UA-133840645-1
La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

Giornalista pubblicista

- Specializzazione in "Giornalismo on line"

- Laurea specialistica in "Culture e linguaggi per la comunicazione"

- Laurea triennale in "Scienze della comunicazione"

Seguimi anche sui canali social:

 

 

 

"LAVORO A CATANIA": BRICOFER-OTTIMAX ASSUME I 23 EX DIPENDENTI AUCHAN

Inviato 2019/06/07

di Sonia La Farina

Bricofer-Ottimax apre a Catania e assume i 23 disoccupati ex Auchan. È questa una delle buone notizie in campo occupazionale giunte nella redazione di www.sonialafarinanews.it.

I 23 lavoratori in esubero dell’ipermercato Auchan di San Giuseppe La Rena verranno infatti assorbiti dall’azienda subentrante Ottimax del gruppo Bricofer, che dal prossimo 11 luglio aprirà i battenti di uno store dedicato al bricolage, negli stessi locali del colosso francese della grande distribuzione che un anno fa ha cessato le proprie attività.

A renderlo noto, il sindaco Salvo Pogliese, l’assessore alle attività produttive Ludovico Balsamo e i vertici aziendali guidati dal Presidente & Ceo del gruppo Bricofer-Ottimax Massimo Pulcinelli, alla presenza di una delegazione del gruppo uscente Auchan che nei mesi scorsi ha invece provveduto a collocare la restante parte del personale, 85 unità, in altri punti vendita.

Una soluzione che il primo cittadino ha fortemente auspicato per garantire continuità lavorativa anche a questi 23 lavoratori, che costituiranno la base per un’altra cinquantina di assunzioni che Ottimax si avvia a effettuare.

 

 

 

 "Non ho potuto sempre dire tutto quello che volevo, ma non ho mai scritto quello che non pensavo". (Indro Montanelli)

 

 

 

 

"Io ho un concetto etico di giornalismo. Un giornalismo fatto di verità impedisce molte corruzioni, frena la violenza e la criminalità, impone ai politici il buon governo. Un giornalista incapace, per vigliaccheria o per calcolo, si porta sulla coscienza tutti i dolori umani che avrebbe potuto evitare, e le sofferenze, le sopraffazioni, le corruzioni, e le violenze che non è stato mai capace di combattere". (Giuseppe Fava)

 

 

 

 

"Il compito di un dottore è guarire i pazienti, il compito di un cantante è cantare. L’unico dovere di un giornalista è scrivere quello che vede". (Anna Politkovskaja)

 

 

 

 

 

 

"Il giornale è la vita. Noi viviamo attraverso le vite degli altri. Smettere di fare i giornali equivarrebbe a smettere di vivere". (Vittorio Feltri)