UA-133840645-1
La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

ETNA IN ERUZIONE: CENERE E FUMO NERO. CHIUSO AEROPORTO: TRA POCHI MINUTI RIUNIONE UNITA' DI CRISI

Inviato 2018/12/24

di Sonia La Farina

Da stamattina l'Etna ha cominciato ad eruttare, provando pioggia di cenere ed emissione di fumo nell'aria.

Dalle 14 l'aeroporto Fontanarossa è chiuso: i voli in arrivo sono stati dirottati su altri scali, mentre quelli in partenza sono rimasti fermi in attesa di condizioni favorevoli di decollo.

Alle 15 è stato riaperto un settore dello spazio aereo che ha permesso l'arrivo di 4 aerei all'ora. E tra pochi minuti si svolgerà un'altra riunione dell'unità di crisi.

Sac consiglia ai passeggeri in partenza con voli pomeridiani di verificare lo stato del proprio volo contattando le singole compagnie aeree che, in base alla rotazione degli aeromobili, potrebbero anche cancellare il volo.

Eventuali variazioni ai voli sono anche consultabili sul sito dell’aeroporto di Catania, sull’app ufficiale, sul bot Telegram e sui profili ufficiali di Facebook e Twitter.

 

 

 

"Non ho potuto sempre dire tutto quello che volevo, ma non ho mai scritto quello che non pensavo". (Indro Montanelli)

 

 

 

 

 

"Io ho un concetto etico di giornalismo. Un giornalismo fatto di verità impedisce molte corruzioni, frena la violenza e la criminalità, impone ai politici il buon governo. Un giornalista incapace, per vigliaccheria o per calcolo, si porta sulla coscienza tutti i dolori umani che avrebbe potuto evitare, e le sofferenze, le sopraffazioni, le corruzioni, e le violenze che non è stato mai capace di combattere". (Giuseppe Fava)

 

 

 

 

"Il compito di un dottore è guarire i pazienti, il compito di un cantante è cantare. L’unico dovere di un giornalista è scrivere quello che vede". (Anna Politkovskaja)

 

 

 

 

 

 

"Il giornale è la vita. Noi viviamo attraverso le vite degli altri. Smettere di fare i giornali equivarrebbe a smettere di vivere". (Vittorio Feltri)