La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

PRESENTATA LA NUOVA GIUNTA MUNICIPALE

Inviato 2018/07/09

di Sonia La Farina

Presentata la nuova giunta. Stamattina, il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, ha presentato nella sala giunta di Palazzo degli Elefanti, la nuova giunta municipale.
La nuova squadra è composta dagli assessori Roberto Bonaccorsi, Sergio Parisi, Ludovico Balsamo, Fabio Cantarella, Pippo Arcidiacono, Barbara Mirabella, Alessandro Porto e Giuseppe Lombardo.

Roberto Bonaccorsi: vicesindaco con delega a Bilancio, Partecipate, Contenzioso, Legalità e Trasparenza;

Sergio Parisi: Sport, Turismo, Manutenzioni, Politiche comunitarie;

Ludovico Balsamo: Attività Produttive e Centro storico;

Fabio Cantarella: Ambiente, Ecologia e Sicurezza; 

Pippo Arcidiacono: Lavori Pubblici, Infrastrutture, Mobilità, Zona industriale, Sanità;

Barbara Mirabella: Pubblica Istruzione, Attività e Beni Culturali, Pari Opportunità, Grandi Eventi; Alessandro Porto: Decentramento, Anagrafe, Innovazione tecnologica, Smart Cities, Protezione civile;

Giuseppe Lombardo: Servizi sociali.
«Una giunta - spiega Pogliese (che mantiene per sé le deleghe al Personale, alla Polizia municipale e anche all'Urbanistica, settore per il quale ha annunciato di volersi avvalere della professionalità del professore Paolo La Greca) - è un mix di entusiasmo, passione, competenza ed esperienza al fine di lavorare per Catania, che va ricostruita per essere rilanciata. Una sfida difficile ma esaltante al tempo, per cui non verrà lesinato impegno e dedizione al fine di risollevare le sorti di una città che deve risalire la china».

«In questi primi giorni - continua il primo cittadino - stiamo fronteggiando situazioni di emergenza di gravissima portata in molti settori, a cominciare da quello dei rifiuti sanando ritardi pregressi che hanno reso difficile la raccolta. Contiamo di fare un salto di qualità con l'aggiudicazione della gara ponte in espletamento e di ripartire con nuove prospettive. Sulle finanze comunali, invece, contiamo, a breve, di fare un'operazione verità facendo chiarezza su una situazione che appare gravissima».

Giovedì la prima riunione con la nuova giunta.

"Non ho potuto sempre dire tutto quello che volevo, ma non ho mai scritto quello che non pensavo". (Indro Montanelli)

 

"Io ho un concetto etico di giornalismo. Un giornalismo fatto di verità impedisce molte corruzioni, frena la violenza e la criminalità, impone ai politici il buon governo. Un giornalista incapace, per vigliaccheria o per calcolo, si porta sulla coscienza tutti i dolori umani che avrebbe potuto evitare, e le sofferenze, le sopraffazioni, le corruzioni, e le violenze che non è stato mai capace di combattere". (Giuseppe Fava)

 

"Il compito di un dottore è guarire i pazienti, il compito di un cantante è cantare. L’unico dovere di un giornalista è scrivere quello che vede". (Anna Politkovskaja)

 

"Il giornale è la vita. Noi viviamo attraverso le vite degli altri. Smettere di fare i giornali equivarrebbe a smettere di vivere". (Vittorio Feltri)