La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

AMMINISTRATIVE CATANIA. ECCO CHI SONO I NUOVI CONSIGLIERI COMUNALI

Inviato 2018/06/12

di Sonia La Farina

Consigliocomunale di Catania. Ecco chi sono i nuovi consiglieri comunali.

Dopo la vittoria di Salvo Pogliese, eletto nuovo sindaco di Catania, in queste ore l'attezione si sposta ai 36 consiglieri comunali che entreranno a Palazzo degli Elefanti.

23 sono i seggi di maggioranza e 13 quelli di opposizione.

Nello specifico, la maggioranza sarà composta da:

Salvo Giuffrida, Bartolomeo Curia, Luca Sangiorgio, Agatino Giusti e Salvatore Peci per "Salvo Pogliese sindaco - una scelta d'amore per Catania";

Santi Bosco, Angelo Scuderi, Giovanni Petralia, Maria Rotella, Dario Grasso e Alessia Trovato per "Forza Italia";

Giuseppe Castiglione, Sebastiano Anastasi, Orazio Grasso e Alessandro Campisi per "Grande Catania";

Alessandro Messina, Antonio Penna e Manfredi Zammataro per "#Diventerà bellissima";

Franco Saglimbene, Sara Pettinato e Gaetano Russo per "Fratelli d'Italia";

Andrea Barresi e Paola Parisi per "In campo con Pogliese".

L'opposizione vede il Movimento Cinque Stelle e alcune liste di Enzo Bianco:

Giovanni Grasso, Lidia Adorno, Emanuele Nasca, Valeria Diana, Giuseppe Fichera e Graziano Bonaccorsi per "M5S";

Daniele Bottino, Salvo Di Salvo e Lanfranco Zappalà per "Con Bianco per Catania";

Giuseppe Gelsomino, Francesca Ricotta e Mario Tomasello per "Catania 2.0";

nonché l'ex sindaco Enzo Bianco.

Fuori da Palazzo degli Elefanti i candidati di Emiliano Abramo e Riccardo Pellegrino.

"Non ho potuto sempre dire tutto quello che volevo, ma non ho mai scritto quello che non pensavo". (Indro Montanelli)

 

"Io ho un concetto etico di giornalismo. Un giornalismo fatto di verità impedisce molte corruzioni, frena la violenza e la criminalità, impone ai politici il buon governo. Un giornalista incapace, per vigliaccheria o per calcolo, si porta sulla coscienza tutti i dolori umani che avrebbe potuto evitare, e le sofferenze, le sopraffazioni, le corruzioni, e le violenze che non è stato mai capace di combattere". (Giuseppe Fava)

 

"Il compito di un dottore è guarire i pazienti, il compito di un cantante è cantare. L’unico dovere di un giornalista è scrivere quello che vede". (Anna Politkovskaja)

 

"Il giornale è la vita. Noi viviamo attraverso le vite degli altri. Smettere di fare i giornali equivarrebbe a smettere di vivere". (Vittorio Feltri)